giovedì 22 ottobre 2015

Galante: "Obiettivo, riprendere il Losanna"

Il Chiasso riparte da Giancarlo Camolese.
L'ex tecnico del Torino è stato scelto dal club svizzero (ora in B) dopo che Schallibaum ha deciso di andarsene accettando l'offerta dell'Aarau. Il ds del Chiasso è Fabio Galante che al momento della scelta del nuovo tecnico non ha avuto dubbi. "Sono felice di poter tornare a lavorare con Giancarlo che è stato mio allenatore al Torino e al Livorno. Lo avrei voluto sempre con me - dice Galante a Tuttomercatoweb.com - e lo avrei portato qui fin dal primo giorno. Ho una stima profonda nei suoi confronti, è un grande allenatore e con lui mi sento al sicuro. In carriera, rispetto a ciò che poteva avere, Camolese ha avuto molto meno, ma è il tecnico ideale".

Adesso siete a sei punti dalla capolista. Obiettivo riprendere il Losanna?
"La nostra società è molto ambiziosa, ha fatto grandi sacrifici a livello economico. Sì, dobbiamo riprendere il Losanna".

Deluso dalla scelta di Schallibaum?
"E' una decisione che devo ancora capire. Certo, c'era una clausola rescissoria ed è stata rispettata. Però avrei capito se fosse andato in un club di A: in quel caso saremmo stati ben felici anche noi di un salto del genere. Ma andar via per passare ad un'altra squadra in B proprio non me la spiego. Ora comunque abbiamo Camolese e siamo felicissimi di lavorare con lui".