mercoledì 2 dicembre 2015

Una vittoria per svoltare

Tutto gira storto dalle parti del Riva IV, ormai lo hanno capito anche i muri.
Sarà che bisogna mantenere un pizzico di ottimismo anche in momenti difficili come questi, ma se si guarda la classifica vien da dire che nulla è perduto. Le vittorie delle prime giornate hanno illuso probabilmente quasi tutti, che da anni non si godevano un filotto di quel genere. 
Poi i rossoblu sono sprofondati ma sono ancora lì, aggrappati al gruppone orfano di Losanna, Wil e Aarau, con le prime due a giocarsi la promozione e con gli argoviesi che forse stanno peggio di noi.
I numeri dicono che il terzo posto è a sole tre lunghezze e l'ultima piazza è a cinque. In mezzo ci sono sei squadre che si equivalgono. Vincere a Neuchâtel, e di conseguenza agganciare i rossoneri in graduatoria significherebbe raddrizzare un campionato che non finisce tra pochi giorni ma che è ancora tutto da giocare.