giovedì 7 dicembre 2017

Il Chiasso si distanzia da Sundas. Ecco il comunicato

Giusta e solerte precisazione della società rossoblu alcune ore dopo le rivelazioni di una presunta trattativa in dirittura di arrivo per la cessione del club.
La dirigenza non solo si distanzia da Sundas, ma ribadisce in modo fermo di non voler commettere gli errori del passato, escludendo che il personaggio in questione, per rispetto di tifosi, dipendenti e partner possa entrare in società anche in quota minoritaria.


Di seguito il comunicato integrale:

F.C. Chiasso 2005 SA, in relazione alle dichiarazioni del sig. Sundas, precisa che nessuna trattativa per la cessione del club è in dirittura d’arrivo come sostiene il sig. Sundas, che si è limitato ad una manifestazione generica di interesse inviata ieri via mail.
La società come più volte ribadito, per rispetto dei propri tifosi, dei propri partner e dei propri dipendenti valuterà solo eventuali potenziali soci di certificata solidità per non ripetere errori del passato.
Dichiarazioni fatte a mero scopo autopromozionale non sono ritenute da FC Chiasso e dalla sua proprietà sinonimo di serietà, quindi si esclude sin da ora che il sig. Sundas possa diventare a breve azionista anche di minoranza di FC Chiasso 2005 SA o della sua controllante.