giovedì 28 dicembre 2017

Le difficoltà degli ex rossoblu

Sembra ormai una maledizione quella che vede gli ex rossoblu faticare o sparire nell'anonimato una volta lasciato il Riva IV.
Se qualcuno dopo l'esperienza di Chiasso ha trovato fortuna in Super League come Mihajlovic, Lüchinger o Rouiller, sono invece tanti quelli che pur facendo benissimo in rossoblu, sprofondano nelle sabbie mobili delle leghe inferiori. I nomi sono tanti, nei i quali un po' a sorpresa troviamo Marijan Urtic, tra i migliori e più utilizzati dalle nostre parti e finito in estate al Kriens dove da qualche mese non viene nemmeno più convocato.
C'è poi l'ex promessa e capitano dell'Under 21 Rauti che passato all'Yverdon non ha trovato minuti e proverà a rilanciarsi nella seconda parte di stagione con il La Chaux-de-Fonds. E Simic? Motorino del centrocampo chiassese ora svincolato e senza una squadra.
Che dire poi dell'attaccante Deniz Mujic che si ritrova in prima Lega a difendere i colori de Balzers? 
Ci sono poi Giuseppe Palma, Antonio Felitti e Salvatore Guarino che giocano regolarmente con Mantova e rispettivamente Bellinzona ma in un calcio amatoriale. Stesso discorso per De Biasi e Kandiah a Mendrisio.
Menzione a parte su chi la Super League l'ha o sperava di trovarla come Marzouk, Milosavljievic e Lurati ma si ritrova nel migliore dei casi con una manciata di minuti nel proprio curriculum.