giovedì 1 marzo 2018

Cattaneo: "Vogliamo riportare i tifosi allo stadio"

Non è stato un debutto molto fortunato quello di Maurizio Cattaneo alla presidenza del FC Chiasso.
Al primo impegno ufficiale ha dovuto vedere i suoi giocatori arrendersi allo Xamax ma in una serata freddissima e nevosa, non sono mancati il calore dei tifosi nei suoi confronti. Molte le strette di mano e le pacche sulle spalle per un uomo da sempre presente al Riva IV e che ha messo d'accordo tutti.
Intervistato dalla Rsi, il neo presidente rossoblu ha parlato di licenza e altri obiettivi a corto e lungo termine: "È una situazione assurda (quella legata al Wohlen ndr.), ma ne approfitteremo per lavorare senza patemi d'animo per ricevere la licenza, per aggiustare il parco dei giocatori e, a livello societario, per prepararci alla prossima stagione".
"Ci siamo dotati di una struttura professionale a livello sia calcistico sia amministrativo" ha continuato Cattaneo che poi in chiusura ha pure lanciato una delle sue sfide per il futuro rossoblu. "Vogliamo proseguire con lo sviluppo del nostro settore giovanile, stabilendo anche delle collaborazioni. E poi vogliamo cercare di riportare i tifosi allo stadio: passo dopo passo riusciremo a fare qualcosa di buono".