venerdì 9 marzo 2018

Il Chiasso torna a vincere ma soprattutto a lottare!

"Gioca per lo stemma che hai davanti e ci ricorderemo del nome che hai dietro".
Questo lo striscione esposto dalla curva rossoblu all'ingresso delle squadre in campo, che riassume un po' il sentimento dei 400 spettatori del Riva IV, vogliosi di rivedere un Chiasso da combattimento che manca ormai da tempo immemore.
Abascal è squalificato, così in panchina ci va Llorente, con la supervisione di Bignotti. Confermata la coppia d'attacco formata da Farrugia e Ceesay, a centrocampo Rey ritrova una maglia da titolare. La retroguardia è invece affidata a Monighetti coadiuvato da Urbano e Martignoni centrali e Gennari sulla destra.
Il Chiasso entra bene in materia anche se il ritmo del match non è molto alto. Il Winterthur gioca con spensieratezza e il Chiasso ribatte senza patemi.
Poi al 16' la svolta: Ceesay anticipa molto bene Stettler che lo stende e provoca il sacrosanto calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Monighetti che trafigge Minder con un perfetto rasoterra per il suo primo gol stagionale. 1-0 per quella che sarà poi l'unica emozione della partita. Il Winterthur non fa paura ma Mossi, non in grande serata, ci mette del suo a complicare le cose senza tuttavia mai capitolare letalmente.
Nella ripresa il ritmo non cambia e la partita (brutta) non decolla. I rossoblu si limitano a controllare alcune giocate degli zurighesi che danno la sensazione di non avere molti stimoli.
La sfida, molto corretta, si trascina così senza ulteriori sussulti fino al minuto 94', quando Horisberger manda tutti negli spogliatoi sprigionando l'urlo liberatorio del Riva IV.
Finisce così con una vittoria rossoblu che mancava da quattro mesi ma soprattutto con i tifosi che, seppur senza ammirare lo spumeggiante gioco proposto da Abascal lo scorso autunno, ritrovano una squadra che ci ha messo la gamba e la voglia di portare a casa una prestazione ancor prima che il risultato.


Reti: 17' Monighetti (rig.).

FC Chiasso: Mossi; Gennari, Urbano (81' Ramcilovic), Martignoni, Monighetti (C); Kabacalman (71' Charlier); Fatkic, Abedini, Rey (59' Zakaria); Ceesay, Farrugia.

FC Winterthur: Minder; Stettler, Katz, Lopez, Schulz; Doumbia; Radice (C) (83' Gazzetta), Huser, Milosavljevic (70' Sliskovic), Duah; Silvio.

Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 400 spettatori. Arbitro: Stefan Horisberger. Terreno in condizioni sufficienti. Ammoniti: 26' Rey, 65' Monighetti, 81' Stettler, 91' Mossi, 93' Katz.