mercoledì 20 giugno 2018

Tutto sulla conferenza stampa

È durata poco meno di mezz'ora la conferenza stampa indetta dal FC Chiasso nella quale è stato presentato il nuovo allenatore Alessandro Mangiarratti.

Oltre al mister, sono state presentate le nuove divise da gioco e si è parlato a grandi linee di obiettivi e situazione attuale in casa Chiasso.
A prendere inizialmente la parola è stato Vittorio Maspoli, nelle veci del padrone di casa con la Chicco D'Oro che da sempre è un partner fondamentale dei rossoblu.
La conferenza è poi entrata nel vivo con il presidente Maurizio Cattaneo che ha parlato di nuovo ciclo, con l'avvento di Mangiarratti, ma continuando nel solco tracciato nelle ultime stagioni dal "capo saldo" Bignotti.
Cattaneo ha inoltre sottolineando che il club è confrontato con un budget limitato e ha "salutato" con entusiasmo l'avvento di Marco Armati alla presidenza dell'Associazione.
Palla a Bignotti che è poi intervenuto, entrando un po' più nello specifico delle questioni tecniche. Il direttore generale ha spiegato di aver scelto Mangiarratti per essere, oltre un ex calciatore, un formatore di giovani. Giovani con il quale - ha continuato Bignotti - si vuole centrare la salvezza ad ogni costo. Il Chiasso deve essere un "cuscinetto" tra la formazione e il professionismo e la rosa che verrà costruita in queste settimane va in quella direzione.
Per quanto riguarda il mercato, da questa sera ci saranno una decina di giocatori in prova a Seseglio mentre dovrebbero arrivare un paio di elementi d'esperienza nelle prossime settimane.
Infine, mister Mangiarratti ha puntato un po' tutto sull'entusiasmo senza parlare di cose specifiche se non ricordando di aver già allenato alcuni elementi presenti in squadra come Belometti, Guidotti e Lurati.
La conferenza stampa, prima di congedare i presenti in sala ha visto l'intervento di Toni Qian, direttore della Miracle Kill (giunto a Chiasso per l'intermediazione di Grigoletto) che esprimendosi in inglese ha detto di essere fiero e orgoglioso di far parte del progetto rossoblu.
La conferenza stampa, organizzata dal responsabile della comunicazione Flavio Beretta si è poi conclusa con un rinfresco.