domenica 22 luglio 2018

Il Vaduz passa al Riva IV

Il Chiasso esce sconfitto dal match d'esordio per mano del Vaduz.
Molta curiosità per vedere all'opera la banda di mister Mangiarratti che propone un classico 4-4-2 con il tandem d'attacco formato da Josipovic e Milinceanu. In difesa spazio ad Alessandrini a fare coppia con Lurati mentre sugli esterni confermati Monighetti e Gennari. A centrocampo la diga Rey-Kabacalman mentre Malinowski e Padula sulle fasce a spingere. In tribuna Martignoni e Delli Carri.
Il Chiasso inizia bene il confronto e a testa alta prova a fare, con un discreto successo il proprio gioco mancando clamorosamente la rete del vantaggio. Il Vaduz tuttavia c'è e al primo affondo trova il vantaggio con Gajic sugli sviluppi di un calcio di punizione.
I rossoblu non ci stanno e così Padula di tacco confeziona l'assist per Josipovic che dal limite dell'area fulmina Hirzel con un gran tiro. 1-1. Malinoski sulla destra è imprendibile e Padula dall'altra parte mette spesso in difficoltà l'avversario ma il risultato alla pausa non cambia nonostante una colossale occasione capitata sui piedi di Monighetti.
Nella ripresa l'equilibrio prevale ma un’incornata di Wieser al 62' su un calcio d'angolo riporta gli ospiti in vantaggio complice anche una dormita generale dei difensori rossoblu.
I "principini" sembrano leggermente più in palla fisicamente ma soprattutto mettono più quantità trovando secondo logica il definitivo gol del 3-1 che chiude la partita.
A fine partita applausi alla squadra da parte dei fedelissimi rossoblu che hanno assistito ad una buona prova dei propri giocatori, soprattutto per quello che è l'atteggiamento messo in campo.
La sensazione è tuttavia quella che a questo gruppo manchino un paio di elementi d'esperienza capaci di trascinare i più giovani che, seppur senza sfigurare, sono al debutto in una categoria difficile come la Challenge.
Da segnalare infine la numerosa presenza sugli spalti con la curva rossoblu a tratti capace di spingere la squadra come non si vedeva da tempo.


Reti: 17' Gajic, 20' Josipovic, 62' Wieser, 76' Von Niederhäusern.

FC Chiasso: Mossi; Gennari, Alessandrini, Lurati, Monighetti (62' Belometti); Malinowski (70' Bahloul), Rey (79' Guidotti), Kabacalman (72' Charlier), Padula; Josipovic, Milinceanu.

FC Vaduz: Hirzel; Von Niederhäusern, Muntwiler, Wieser, Göppel; Gajic; Dossou (59' Drazan), Mathys (71' Bühler), Lüchinger, Coulibaly (83' Brunner); Babic (59' Tadic).


Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 550 spettatori. Arbitro: Luca Gut. Terreno in ottime condizioni. Ammoniti: 17' Monighetti, 31' Lurati, 50' Muntwiler.