venerdì 26 ottobre 2018

9 sconfitte nelle ultime 9 sfide

Guardando le statistiche, vedere accostato il nome del Vaduz a quello del Chiasso è un vero e proprio incubo per i tifosi rossoblu.
Negli ultimi 9 scontri diretti, sono infatti arrivate 9 vittorie per la compagine del Lichtenstein che non perde contro il Chiasso dal 30 maggio 2013, quando al Riva IV, che ancora si chiamava Comunale, i rossoblu allenati da Bordoli si imposero con il risultato di 2-1 grazie alla doppietta di Pimenta.
Da allora solo una lunga serie di sconfitte, tra le quali la più pesante lo scorso mese di aprile: un 1-6 che di fatto costò la panchina a Abascal, insultato da tutto lo stadio assieme ai suoi giocatori al termine di una partita che definire indecente risulta ancora essere un complimento.
Altri tempi e soprattutto un altro Chiasso quello attuale, spensierato, voglioso e brillante che cercherà di invertire la rotta al cospetto di un Vaduz tutto fuorché intrattabile.