sabato 10 novembre 2018

A Sciaffusa arriva la quarta sconfitta consecutiva

La storia si ripete; il Chiasso gioca (nel primo tempo a tratti) bene, va in vantaggio ma perde la partita.
A fare festa e conquistare i tre punti, in un bellissimo stadio desolatamente deserto, è uno Sciaffusa tutto fuorché imbattibile.
Mangiarratti prova a cambiare modulo passando ad una difesa a tre con Kabacalman a fare diga tra centrocampo e reparto difensivo.
I rossoblu partono fortissimo e al 6’ sono già in vantaggio grazie ad un taglio di Padula che con una bella conclusione supera Grasseler e va ad esultare sotto il settore ospiti.
La gioia dura però solamente 5 minuti, giusto il tempo per vedere il colpo di testa di Barry infilare Mossi.
La partita è equilibrata e nessuno spinge più di quel tanto finchè, sugli sviluppi del solito calcio piazzato, Mevlja di tacco trova il 2-1. I rossoblu trovano la rete del pareggio ma il direttore di gara Tschudi annulla inspiegabilmente per un presunto fallo che non c'è. Sul finire della prima frazione il Chiasso va in bambola e i renani trovano addirittura il terzo sigillo complice uno svarione di Alessandrini che sbaglia l’anticipo.
Nella ripresa ci si aspetta una reazione che tuttavia non arriva; il Chiasso smette di giocare e il modulo proppsto non aiuta. Alessandrini è inguardabile, Martignoni fatica oltre misura e Ajeti sembra sprecato sulla sinistra.
Ma è la squadra intera che non ci crede e questo è un peccato mortale perchè all’80, una punizione di Milinceanu riapre i giochi ma il tempo e forse anche le energie vengono meno.
Il Chiasso, che nelle ultime tre partite ha segnato 6 gol, passando sempre in vantaggio, esce sconfitto e rimane fermo in classifica a quota 11 punti.
La panchina di Mangiarratti è traballante, anche perchè ora ci saranno a disposizione 15 giorni per preparare la fondamentale sfida interna contro il Kriens e non è da escludere uno scossone.


Reti: 6’ Padula, 11’ Barry, 37’ Mevlja, 45’ Castroman, 80’ Milinceanu.

FC Sciaffusa: Grasseler; Demhasaj, Mendy, Mevlja, Gonçalves (84’ Jozinovic); Paulinho (C), Helbling (74’ Bunjaku), Tranquilli; Del Toro (71’ Dindamba); Castroman, Barry (94’ Pugliese).


FC Chiasso: Mossi; Alessandrini, Martignoni, Ajeti; Kabacalman (74’ Adamczyk); Padula (87’ Bahloul), Charlier, Guidotti, Belometti (C); Josipovic, Batista (67’ Milinceanu).


Note: Lipo Park, Sciaffusa. Spettatori 1’028 annunciati (400 presenti). Arbitro: Léonce Lionel Tschudi. Terreno sintetico.
Ammoniti: 22’ Helbling, 34’ Charlier, 79’ Mendy, 88’ Castroman, 89’ Grasseler, 94’ Demhasaj.