giovedì 1 novembre 2018

Finisce l'avventura di coppa

È finito il cammino dei rossoblu in Coppa Svizzera, battuti da un Lucerna cinico quanto è basta.
Mister Mangiarratti ritrova Ajeti al centro della difesa e torna a schierare Belometti come terzino. In avanti, formazione spregiudicata con una specie di tridente formato da Milinceanu-Josipovic-Batista.
Il Chiasso nelle intenzioni vuole sorprendere gli ospiti ma di fatto il modulo proposto gli si rivolta contro costringendo Milinceanu e Batista a ripiegare fino quasi alla propria difesa per arginare la potenza fisica e atletica degli avversari.
La partita è a senso unico e si intuisce subito l'abisso che c'è in quanto a muscoli, centimetri e ritmo tra le due contendenti.
Gli svizzero centrali vanno così vicini al vantaggio a più riprese ma Mossi tiene a galla i suoi.
Si va così alla pausa con un illusorio 0-0, e con un terreno da gioco, considerate le condizioni meteo degli ultimi giorni, in buone condizioni.
Nella ripresa l'inerzia del match non cambia e nel giro di 5 minuti i biancoblu decidono di chiudere la pratica con le reti di Knezevic e Juric.
A quel punto la partita scorre via senza ulteriori sussulti, con Mangiarratti che decide di preservare le forze in campo sostituendo Ajeti e Josipovic.
Il risultato non cambia più e a far festa sono i 300 tifosi giunti da nord delle Alpi con un treno speciale.
Da notare il record stagionale di spettatori paganti e la bella coreografia organizzata dalla curva rossoblu.


Reti: 60' Knezevic, 67' Juric.

FC Chiasso: Mossi; Alessandrini, Martignoni, Ajeti (74' Monighetti), Belometti (C); Charlier, Kabacalman, Guidotti (62' Malinowski); Milinceanu, Josipovic (69' Bahloul), Batista.


FC Lucerna: Zibung; Cirkovic (79' Alves), Sidler, Knezevic, Schwegler; Schneuwly, Schulz; Vargas (Schürpf), Ugrinic, 
Demhasaj (64' Juric); Eleke.


Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 1'015 spettatori. Arbitro: Klossner. Terreno in discrete condizioni.
Ammoniti: 14' Knezevic, 43' Charlier, 68' Kabacalman, 85' Schneuwly, 90' Sidler.
Al 59' traversa del Lucerna.