domenica 4 novembre 2018

Un Chiasso senza testa sconfitto al Riva IV

Il peggior incubo per un tifoso, oggi si è materializzato al Riva IV.
Due volte in vantaggio, poi recuperati e superati nei tempi di recupero. Il Chiasso non c'è più con la testa e così l'Aarau fa inaspettatamente saltare il banco riducendo in classifica a -1 proprio sui rossoblu.
Rispetto a giovedì sera, Mangiarratti rispolvera Padula come terzino e da una chances dal primo minuto a Bahloul; ritrova una maglia da titolare anche Malinoski.
Pronti via e a prendere in mano le redini del gioco sono gli ospiti, concentrati e ben messi in campo ma alla distanza il Chiasso esce e passa anche in vantaggio con Josipovic che finalizza un'ottima verticalizzazione di Kabacalman.
L'Aarau sprofonda ma un'ingenuità di Malinowski, autore di un netto fallo nell'area di rigore (poi trasformato dal gigante Maierhofer) riporta in carreggiata gli argoviesi.
Nella ripresa il match è più equilibrato e le squadre ci provano senza troppa insistenza. A rompere gli schemi è Batista, che una ventina minuti dopo il suo ingresso in campo sfrutta un traversone di un, questa volta ottimo Malinowski, per l'incornata vincente. Al 76' il Chiasso conduce per 2-1.
Mazzata per Schneuwly e compagni che rischiano almeno altre due volte di incassare il definitivo 3-1 che tuttavia non arriva.
Così, i fantasmi di Vaduz tornano ad aleggiare e Zverotic, a due minuti dalla fine anticipa di testa il bello addormentato Martignoni per il pareggio.
Partita finita? Punto che smuove la classifica e tiene a distanza gli avversari? No. Nei recuperi l'Aarau sfrutta una punizione dal limite: Mossi respinge ma i rossoblu sono statue con i piedi incementati a terra e per Almeida è un gioco da ragazzi depositare la palla in gol.


Reti: 17' Josipovic, 35' Meierhofer (rig.), 76' Batista, 88' Zverotic, 92' Almeida.

FC Chiasso: Mossi; Padula, Martignoni, Ajeti, Monighetti (C); Malinowski (87' Adamczyk), Charlier, Kabacalman (69' Guidotti), Bahloul (71' Belometti); Josipovic, Milinceanu (57' Batista).


FC Aarau: Nikolic; Peralta, Leo, Bürgy, Obexer; Perrier (80' Liechti), Jäckle, Zverotic (C), Misic (61' Tasar); Maierhofer (94' Hammerich), Schneuwly (69' Almeida).


Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 600 spettatori. Arbitro: Fähndrich. Terreno in discrete condizioni.
Ammoniti: 8' Jäckle, 43' Kabacalman, 48' Obexer, 63' Perrier, 73' Ajeti, 90' Monighetti.