martedì 18 dicembre 2018

Cattaneo: "Non ci dobbiamo salvare ad ogni costo"

Intervista che ha lasciato sbigottito più di un tifoso rossoblu, quella apparsa questa mattina sul Corriere del Ticino.
Intervistato sul momento dei rossoblu, il presidente Cattaneo, ha dichiarato che la salvezza è sì l'obiettivo finale della proprietà ma che citiamo "non l'ha mica detto il medico che il Chiasso si debba salvare ad ogni costo" e che si vuole più che altro valorizzare il settore giovanile, facendo crescere qualche elemento nelle prossime stagioni. Questo, continua Cattaneo, "avverrà con il Chiasso in Challenge League o in Prima Lega".
Forse al presidente sfugge che una stagione di Prima Lega costa quanto una di Challenge League (almeno per la situazione attuale dei rossoblu) ma che i pochi sponsor che ancora danno una mano, rivedranno logicamente al ribasso il proprio aiuto.
Ma poi, ci chiediamo, che segnale si da alla squadra, in piena lotta salvezza e soprattutto a quei 500 che continuano a pagare il biglietto per venire allo stadio?
Sembrava che Cattaneo, che forse non si trova al posto giusto, avesse la missione di riportare i tifosi allo stadio; sta facendo il contrario mancando inoltre di rispetto a chi per sostenere questa squadra spende soldi e tempo.