mercoledì 3 aprile 2019

A Rapperswil finisce 0-0

Il Chiasso conquista un punto prezioso al Grünfeld di Rapperswil.
Mister Manzo ripropone dieci undicesimi della formazione schierata alla Pontaise sabato scorso, con Pollero a sostituire Malinowski al fianco del confermatissimo Milinceanu.
Il Chiasso parte forte e controlla abbastanza agevolmente la partita pur senza mai rendersi pericoloso dalle parti di Yanz poi, dal 25’ in avanti, è monologo sangallese con la squadra di casa votata all'offensiva alla ricerca del vantaggio. Il solito miracolo di Mossi tiene in vita il Chiasso che riesce a raggiungere gli spogliatoi sul risultato di 0-0.
Nella ripresa, non cambia assolutamente nulla con i biancorossi a spingere nuovamente sull'acceleratore e i rossoblu a difendersi con uno strepitoso Mossi a salvare baracca e burattini. Poi con il passare dei minuti il ritmo cala vistosamente e le squadre sentono la stanchezza del doppio impegno ravvicinato.
Un punto che in fin dei conti si può sicuramente definire prezioso e che permette al Chiasso di superare in classifica lo Sciaffusa (miglior differenza reti rispetto ai renani) in attesa dello scontro diretto in programma sabato prossimo al Riva IV.


FC Rapperswil: Yanz; Güntensperger, Kllokoqi, Simani, Elmer (C); Sarr, Schmied; Haile-Selassie, Shabani, Teixeira (71’ Hadzi); Turkes.

FC Chiasso: Mossi; Perico (76’ Lurati), Martignoni (C), Alessandrini; Milosavljevic; Iberdemaj, Charlier, Guidotti, Brivio; Pollero (57’ Malinowski), Milinceanu (84’ Manicone).

Note: Stadion Grünfeld, Rapperswil.  1520 spettatori annunciati (400 reali). Arbitro: Fedayi San. Terreno in buone condizioni. Ammoniti: 17’ Simani, 56’ Milosavljevic, 64’ Perico, 64’ Turkes.