lunedì 6 maggio 2019

L'ammissione del segnalinee: "Era fuorigioco"

Il direttore di gara e i suoi assistenti, uscendo dal Riva IV avrebbero ammesso il clamoroso errore.
Questo non cambia il corso del campionato rossoblu, anche se un punto, sabato sera avrebbe sicuramente fatto comodo, ma le immagini parlano chiaro e anche l'assistente di Cibelli, avrebbe confessato, dopo aver rivisto in televisione l'azione che ha portato al raddoppio del Vaduz, che c'era una chiara posizione di offside.