martedì 27 agosto 2019

Pugliese, che bella sorpresa

Chioma d'altri tempi, tuta d'ordinanza e ciabatte ai piedi.

Un curriculum non troppo esaltante ma una stagione intera giocata in Challenge League con lo Sciaffusa, quanto basta a mister Maccoppi per gettarlo subito nella mischia.
Pronti via e il ragazzo zurighese di origini italiane prende subito in mano il centrocampo rossoblu come se fosse la centesima partita giocata al Riva IV. Personalità ma soprattutto grinta e carattere che hanno sin da subito conquistato i 650 presenti sugli spalti. Pugliese si è presentato così mettendo in campo quanto non si vedeva da tempo, soprattutto in una zona del campo importantissima. 
Un Daniel Carrara dai piedi buoni ha detto qualcuno; un Rey con tre polmoni in più ha chiosato qualcun altro. Fatto sta, che se il 22enne saprà dare continuità dopo quanto mostrato all'esordio, non faticherà sicuramente a rappresentare lo spirito Chiasso, divenedo la vera sorpresa di questo mercato estivo.