martedì 8 ottobre 2019

Martignoni: "Non abbiamo più scuse"

Tanta delusione dopo l'ultima debacle rossoblu. Il capitano rossoblu Bruno Martignoni non cerca alibi, non parla di episodi ma mette tutti in discussione compreso sé stesso.
«C’è poco da dire. Loro ci hanno puniti di testa su un calcio d’angolo e noi non siamo mai stati veramente pericolosi. Non abbiamo più scuse - ha raccontato a fine partita al Corriere del Ticino - dobbiamo fare tutti un importante esame di coscienza, cercando di capire dove e in cosa stiamo sbagliando da ormai troppe partite. 
Anche oggi siamo mancati nell'ultimo passaggio, anche se, soprattutto nel secondo tempo, abbiamo spinto con insistenza non trovando però i varchi per andare alla conclusione. Dalla prossima sfida casalinga contro il Kriens dobbiamo assolutamente ricominciare a fare punti».