martedì 29 ottobre 2019

Quattro anni senza battere il Losanna

Partita più proibitiva che ostica, quella in programma domenica per un Chiasso che deve per forza di cose sovvertire pronostici e cabala.

Oltre alla forza devastante di un avversario attrezzato per tornare  al più presto nell'elite del calcio elvetico, il match contro i vodesi vede i rossoblu tradizionalmente in difficoltà. 
Una sola vittoria negli ultimi 10 scontri diretti che addirittura risale al 1 agosto 2015 quando alla Pontaise, Madero e Ciarrocchi ribaltarono l'iniziale vantaggio dei padroni di casa. 
Da allora, i rossoblu si sono dovuti accontentare di 4 pareggi e altrettante sconfitte (pesantissime le ultime due 0-5 e 3-0).
Una partita come detto difficilissima sulla carta, nella speranza che il campo possa invece premiare una squadra che ha fin qui probabilmente raccolto meno di quanto meritava.