lunedì 30 dicembre 2019

Ufficiale: Aquaro è il primo innesto

Primo innesto per il Chiasso in vista della seconda parte di stagione.
A firmare, per i prossimi sei mesi è una vecchia conoscenza del calcio elvetico che di nome fa Giuseppe Aquaro. Difensore centrale, andrà di fatto a sopperire in esperienza alla partenza di Pippo Senderos.

Di seguito il comunicato ufficiale del club rossoblu:

FC Chiasso comunica di aver perfezionato il tesseramento del difensore centrale Giuseppe Aquaro, 36 anni, svincolato. Classe 1983, nato a Baden, svizzero di origine italiana, Giuseppe Aquaro vanta una lunga carriera internazionale che gli ha permesso di collezionare una vasta esperienza in giro per il mondo, dall'Italia (Chievo, Foggia e Triestina) alla Svizzera (Aarau e Vaduz, oltre a due anni al Bellinzona), fino alla Grecia, alla Bulgaria (CSKA Sofia), alla Germania (Karlsruhe) e alla Cina.
Giuseppe Aquaro ha firmato un contratto fino a giugno 2020: porterà alla squadra diretta dal mister Alessandro Lupi, oltre alla solidità difensiva, anche la sua enorme esperienza, la conoscenza del campionato svizzero (in cui ha militato per 4 stagioni tra il 2005 e il 2009) e la sua autorevolezza e carisma (negli ultimi anni è stato in più occasioni capitano nelle squadre in cui ha giocato). Una sfida carica di stimoli per il difensore nato a Baden, che sarà a disposizione di mister Lupi in vista della ripresa del campionato di Challenge League, in programma il 26 gennaio al Riva IV nel match contro il Grasshopper: quel che serve per un FC Chiasso che si pone l'obiettivo della salvezza.