domenica 15 ottobre 2017

10 minuti di follia e lo Xamax passeggia sui rossoblu!

Il Chiasso cade malamente in trasferta al cospetto di uno Xamax non stellare ma cinico.

Abascal sorprende tutti e lascia in panchina Delli Carri e Said. Dentro dal primo minuto Soumarè e Monighetti che ritrova una maglia da titolare dopo due mesi. Il capitano rossoblu viene schierato esterno d'attacco e proprio lui propizia la rete del momentaneo vantaggio.
Il Chiasso, in completa tenuta bianca, entra in campo concentrato e "corto" lasciando pochi spazi ai padroni di casa che comunque fanno la partita. 
Al 13' Nuzzolo spizza di testa ma trova Mossi attento che blocca senza patemi. La partita non offre grandi emozioni; le squadre si controllano. Al 19' è Fatkic a provarci mentre al 33' Corbaz si rende pericoloso e costringe Mossi alla deviazione in calcio d'angolo.
Nella ripresa il Chiasso alza immediatamente il ritmo: Monighetti recupera un pallone all'altezza del corner alla destra di Walthert, pennella al centro dove sbuca Soumarè che in tuffo incorna in rete per il vantaggio ospite. 
Al 56' Decastel effettua un doppio cambio: dentro Veloso e Mulaj per Di Nardo e Karlen. La reazione è rabbiosa.
Non passa infatti nemmeno un minuto che i romandi trovano il pareggio con Ramizi che coincide con l'inizio di un incubo. 
Passano 4 minuti e Abascal toglie Monighetti per Josipovic ma le cose precipitano con i padroni di casa a trovare il vantaggio ancora con Ramizi che imbeccato da Gomes, complice anche una marcatura non troppo stretta di Urbano, infila Mossi.
Chiasso nel pallone e Soumarè, cancella tutto quanto di buono fatto con un errore incredibile che lancia a rete il solito Nuzzolo: 3-1. L'attaccante neocastellano, non si accontenta e al 66' dal limite dell'area infila Mossi per la quarta volta in dieci minuti. 
Lo Xamax cala finalmente il ritmo e il risultato non cambia più.
Un Chiasso che esce ridimensionato non tanto sull'aspetto tecnico tattico quanto sotto il profilo mentale su cui mister Abascal avrà tanto da lavorare aiutato magari da chi ha sul proprio curriculum più esperienza rispetto ai propri compagni di squadra.
Appuntamento ora al Riva IV sabato prossimo quando arriverà lo Sciaffusa.


Reti: 49' Soumarè, 56' Corbaz, 60' Ramizi, 63' Nuzzolo, 66' Nuzzolo.

Xamax FCS: Walthert; Gomes, Sejmenovic, Djuric, Kamber; Di Nardo (56' Veloso), Corbaz; Ramizi, Nuzzolo (79' Kilezi), Tréand; Karlen ( 56' Mulaj).

FC Chiasso: Mossi; Soumarè, Urbano (68' Said), Martignoni, Belometti; Abedini; Fatkic (81' Bilinovac), Rey; Ceesay, Soumah, Monighetti (C) (59' Josipovic).

Note: Stade de la Maladière, Neuchâtel. 3'248  spettatori. Arbitro Klossner. Ammoniti: 10' Soumarè, 23' Urbano, 33' Kamber, 41' Di Nardo, 41' Abedini. Terreno in materiale sintetico.