sabato 9 dicembre 2017

Il Chiasso cade al Riva IV

Il Chiasso saluta i suoi tifosi e la prima parte di stagione con una sconfitta di misura maturata dopo 90' giocati senza troppa brillantezza.

Abascal deve fare a meno dello squalificato Martignoni e al suo posto arretra un po' a sorpresa Abedini nonostante in panchina abbia difensori di ruolo come Delli Carri e Monighetti. Charlier viene proposto dal primo minuto di gioco, così come Soumarè che viene convocato dopo due tribune consecutive. In attacco spazio a Ceesay con Farrugia che si accomoda in panchina.
Pronti via e il Chiasso va sotto, così come accaduto nelle ultime uscite contro Winterthur e Aarau. Al 4' minuto di gioco, sugli sviluppi di un calcio di punizione dormita colossale della retroguardia rossoblu: Turkres è lasciato libero di colpire ma Russo si supera e respinge ma in agguato c'è Mathys che incorna per l'1-0.
La reazione c'è ma si traduce con un possesso palla inutile e fine a se stesso con giocatori sottotono e molti sbagli sui fondamentali. A parte un miracolo di Jehle su incornata di Josipovic al 44' che mantiene il vantaggio, gli ospiti non faticano quindi a portare il risultato fino alla pausa. 
Soumarè rimane giustamente negli spogliatoi e Abascal inserisce Farrugia per cercare di dare più peso ad un reparto offensivo troppo molle.
Il maltese effettivamente ha il merito di dare più profondità e alla manovra ma questa volta, complice anche la bravura del portiere ospite non riesce a risolverla. Quasi inutile anche la sostituzione di Cvetkovic per un inconcludente Charlier, così come l'innesto di Padula a dieci minuti dal termine.
Inutile l'assalto finale con Farrugia al 76' e Ceesay al 94' a sfiorare il pareggio in extremis, con Jehle che devia sulla traversa; il Chiasso, a due mesi di distanza capitola per due volte consecutivamente e al giro di boa si presenta con 20 punti in classifica, in attesa della decisione riguardante i tre punti tolti dalla Sfl.
In tribuna anche Mister Tony, l'imprenditore cinese da poco partner commerciale del club.
Domani ultimo ritrovo prima della vacanze con la ripresa fissata per il 4 gennaio 2018 al Riva IV. 


Reti: 4' Mathys

FC Chiasso: Russo; Krasniqi (80' Padula), Urbano, Abedini, Belometti (C); Soumarè (46' Farrugia), Charlier (70' Cvetkovic), Rey, Fatkic; Ceesay; Josipovic.

FC Vaduz: Jehle; Borgmann, Konrad, Puljic, Göppel; Kamber, Muntwiler (C) (85' Ciccone); Brunner (58' Pfründer), Mathys, Schirinzi (95' Coulibaly); Turkes.

Note: Stadio Riva IV, Chiasso. 350 spettatori. Arbitro: Nicolas Jancevski. Terreno in condizioni appena sufficienti. Ammoniti: 35' Charlier, 53' Turkes, 68' Krasniqi, 82' Ceesay, 82' Puljic, 89' Belometti, 94' Schirinzi.
Al 73' traversa di Farrugia, al 94' traversa di Ceesay.