mercoledì 3 gennaio 2018

Ciao Wohlen, Chiasso salvo con sei mesi d'anticipo

Continua la farsa dei campionati gestiti dalla Swiss Football League fatti di condizioni assurde e richieste che non stanno né in cielo né in terra.
A farne le spese, questa volta è toccato al Wohlen che al termine della stagione verrà retrocesso a tavolino. Il club argoviese, che da 16 anni milita in Challenge League, con un comunicato diramato nel pomeriggio, annuncia infatti che non richiederà la licenza necessaria per il prossimo campionato.