Domani TUTTI ALLO STADIO! Entrata libera dalle 19:00 per i tifosi rossoblu

lunedì 4 giugno 2018

Il Chiasso punta su Mossi

Il rinnovo del portiere congolese potrebbe essere il primo mattone su cui costruire la prossima squadra.
L'estremo difensore, sconosciuto ai più fino ad un anno fa era stato prelevato assieme a Krasniqi dal retrocesso Le Mont a parametro zero. Con l'avvento di Francesco Russo, il 24enne nato a Parigi era stato poi relegato al ruolo di "secondo" pur dimostrando, ogni qualvolta chiamato in causa da Abascal prima e Raineri poi, di avere stoffa e di non essere inferiore al più esperto Russo.
Due giorni fa il rinnovo che, secondo logica dovrebbe proiettarlo dal prossimo mese di luglio al ruolo di numero 1. In quest'ottica sarà difficile la permanenza al Riva IV di Russo che tuttavia ha ancora un contratto valido con il Lugano per la prossima stagione.