martedì 12 marzo 2019

Altra procedura contro Bignotti

La Swiss Football League ha aperto un'altra procedura contro il direttore generale del Chiasso. 
Bignotti ci è ricascato e dopo la procedura aperta nei suoi confronti la scorsa settimana per insulti contro il corpo arbitrale al termine della partita pareggiata contro il Kriens, la Sfl a seguito del rapporto arbitrale della partita Vaduz-Chiasso ha aperto un'ulteriore fascicolo a carico del dirigente rossoblu.
Il motivo è sempre lo stesso, insulti verso il corpo arbitrale.