sabato 9 novembre 2019

Il Chiasso umilia il Wil

Un Chiasso arrembante, intelligente e paziente espugna la Igp Arena conquistando la prima vittoria in trasferta della stagione.

Mister Lupi conferma la formazione che ha battuto il Losanna con la sola eccezione di Senderos, che debutta con la maglia del Chiasso, al posto di Lurati. Gli ospiti entrano bene in campo ma alla prima disattenzione, sugli sviluppi di un calcio di punizione, la retroguardia pensa più al fuorigioco che non le marcature e Schmid infila Jacot da due passi. Gli ospiti reagiscono immediatamente ma il Wil è nervoso e la mette sul fisico. Hajrizi e compagni rispondono a tono ma senza cadere nel tranello orchestrato da Sforza. Sono anzi i padroni di casa a rimanere prematuramente con un uomo in meno e    la partita diventa di esclusiva marca rossoblu.
Pollero trova immediatamente il pareggio ma per il raddoppio, seppur meritato bisogna attendere il secondo tempo.
Mister Lupi lascia negli spogliatoi Gamarra e Epitaux (già ammoniti) inserendo Martignoni e Huser.
Il Chiasso spinge e il gol, nell’aria arriva puntuale al 77’ grazie ad un autorete di Kamberi.
Proteste pesanti (e logica espulsione di Schmid) dei bianconeri che perdono la testa e passano il tempo a battibeccare con i tifosi rossoblu presenti nel settore ospiti.
Rossoblu che galvanizzati dal vantaggio e dalla doppia superiorità trovano poi il 3-1 ancora con Pollero e il 4-1 allo scadere con una semirovescita d’antologia di Marzouk. A quel punto in campo scoppia il caos: Kostadinovic si gira verso i tifosi del Chiasso e sputa verso loro ma l’ottimo arbitro Von Mandach vede tutto e lo caccia.
I tifosi di casa a quel punto si precipitano in tribuna per attendere l’uscita proprio del direttore di gara.
Tanti applausi e festa finale al termine della partita; il Chiasso torna prepotentemente in corsa per una salvezza che fino a 10 giorni fa sembrava utopia.


Reti: 8’ Schmied, 20’ Pollero, 76’ Kamberu (aut.), 79’ Pollero, 92’ Marzouk.

FC Wil: Kostadinovic; Von Niederhäusern, Schmied, Kamberi, Schmid; Muntwiler (C), Abedini (81’ Silvio), Duah, Fazliu, Krasniqi (23’ Rahimi); Stojilkovic (67’ Rohner).


FC Chiasso: Jacot; Epitaux (46’ Martignoni), Senderos, Hajrizi (87’ Lurati); Wolf; Dixon, Bahloul, Antunes, Gamarra (46’ Huser); Marzouk, Pollero (C) (88’ Rossi).

Note: IGP Arena, Wil. 790 Spettatori. Arbitro: Johannes von Mandach. Terreno sintetico.
Ammoniti: 10’ Douah, 10’ Gamarra, 17’ Douah, 38’ Epitaux, 38’ Stojilkovic, 58’ Hajrizi, 74’ Kostadinovic.
Al 17 espulso Duah per doppia ammonizione. Al 77’ espulso Schmid. Al 92’ espulso Kostadinovic,