sabato 21 dicembre 2019

Mercato: Sfoltire per poi puntellare

La parola d'ordine in questa prima fase di calciomercato è sicuramente quella di sfoltire un gruppo fin troppo largo.
Non tanto nei numeri, in ogni caso elevati, ma soprattutto in qualità. Molti giocatori si sono rivelati non all'altezza e altrettanto inutili alla causa e dovranno per forza di cose lasciare il Riva IV in vista della seconda decisiva parte di stagione.
Oltre a Senderos, che ha deciso di mettere fine alla propria carriera (e mancherà tremendamente a questa squadra), il primo a lasciare Chiasso è stato Pugliese, subito decisivo al suo arrivo prima di smarrirsi con il passare delle settimane. 
Ma sono anche altri i candidati alla partenza, come i giovani Facchin e Berzati che non sono mai di fatto stati presi in considerazione; e in uscita potrebbero anche esserci anche Hadzi e Kryeziu mai veramente convincenti in questi mesi.
Mister Lupi non ha fatto mistero di gradire qualche rinforzo di esperienza ed oltre ad un attaccante vero in grado di sopperire all'infortunio di Marzouk, servirà anche un centrocampista (Andrea Lazzari?) e un difensore centrale alla "Senderos" ma possibilmente integro fisicamente.
Missione difficile ma non impossibile per un Bignotti che negli anni ha mostrato di saper rinforzare la squadra nei punti nevralgici con gli uomini giusti.