venerdì 10 gennaio 2020

Lupi: Mercato? Spero in qualche buona notizia"

Mister Lupi spera nel "miracolo" salvezza e conta sul sostegno dei tifosi: "Faremo di tutto per ripagarli del loro affetto: ci seguono anche nelle trasferte, è un onore per noi sentirli vicini, si capisce che hanno i colori rosso e blu nel cuore".
Alessandro Lupi - intervistato dal settimanale L'Informatore - sa che il girone di ritorno sarà una specie di verità per lui e i ragazzi. Che sono bravi ma che potrebbero fare fatica a sostenere il peso di certe battaglie: 
"Il punto è che siamo una squadra troppo giovane. Dobbiamo assolutamente prendere qualche giocatore di esperienza per tentare di fare il miracolo".

Il mister è ovviamente contento di potere disporre di un giocatore dello spessore di Giuseppe Aquaro, neoacquisto della società: 
"Lavorare con i giovani mi piace tantissimo, il progetto rimane valido: farli crescere e maturare. Bisogna cercare di dare soddisfazione anche ai tifosi: sono persone importanti che vengono a vederci e a sostenerci. Ma bisogna essere coscienti che la Challenge League è un campionato molto complesso: siamo una squadra giovane, oltre a essere la società che spende meno. Lo sappiamo, ma faremo l’impossibile per non scendere di categoria".

Intanto il Chiasso si trova in ritiro; è stato lo stesso tecnico a chiedere alla società di poter partire.
"Il calcio si gioca con la palla anche negli allenamenti, purtroppo qui i campi lasciano un po' a desiderare. Ma un minimo di lavoro lo dobbiamo pur svolgere."

La squadra alloggia in un top hotel..
"L'albergo - prosegue il tecnico - dispone di un bellissimo campo, almeno per una settimana potremo lavorare con una certa intensità.

Circa eventuali altri rinforzi, Lupi non si sbilancia
"Non si sa bene, mi è chiaro però che c'è comunque un budget da rispettare. In ogni caso continuo a sperare in qualche buona notizia anche su questo fronte."